Elisa e Matteo – Giappone – 11 / 26 Giugno 2019

ALLA SCOPERTA DEL GIAPPONE…

 

TOKYO

Tokyo in giapponese significa letteralmente “capitale orientale”, è la capitale del Giappone, situata nella regione di Kantō, sull’isola di Honshū.

La maggior parte dell’area metropolitana è composta da numerosi nuclei territoriali sviluppatosi di solito intorno a una stazione ferroviaria, che fanno di Tokyo un vastissimo assembramento di distretti urbani, ognuno avente un proprio centro. Si sono quindi sviluppati molteplici poli di intrattenimento e di attrazione sociale, culturale e commerciale.

 

TAKAYAMA

Takayama è una città giapponese della prefettura di Gifu, è nota per le sue straordinarie testimonianze dell’arte carpenteria con cui sono realizzate le antiche case ed i templi in legno. Si ritiene che i falegnami di Takayama abbiano lavorato alla realizzazione del Palazzo Imperiale di Kyoto, e di molti dei templi di Kyoto e Nara.

 

SHIRAKAWAGO

Shirakawago è un villaggio giapponese della prefettura di Gifu.

Questi villaggi sono molto noti per le costruzioni erette nello stile cosiddetto Gasshō-Zukuri, caratterizzato da un tetto in paglia fortemente spiovente che ricorda due mani unite in preghiera. Le proprietà della paglia, combinate con la forma del tetto, fanno sì che le costruzioni possano resistere alle forti nevicate che si verificano in questa regione nei periodi invernali.

 

KANAZAWA

Kanazawa è la capitale della prefettura di Ishikawa, sull’isola centrale dell’arcipelago giapponese, Honshu. È famosa per i distretti ben conservati di epoca Edo, i musei d’arte e l’artigianato regionale. Il giardino Kenrokuen, iniziato nel XVII secolo, è apprezzato per il design classico del suo paesaggio che include stagni e ruscelli. L’adiacente castello di Kanazawa fu costruito nella seconda metà del XVI secolo, dopo la sconfitta del Kaga Ikki, l’unico territorio feudale buddista del Giappone.

 

KYOTO

Un tempo capitale del Giappone, Kyoto è una città dell’isola di Honshu. È famosa per i numerosi templi classici buddisti, per i giardini, i palazzi imperiali, i santuari shintoisti e le case di legno tradizionali. La città è nota anche per le sue tradizioni, per esempio la cena kaiseki, che consiste in molte portate preparate secondo regole precise, e le geishe, donne intrattenitrici che si trovano principalmente nel quartiere di Gion.

 

HAKONE

Hakone, nel Parco Nazionale di Fuji-Hakone-Izu a ovest di Tokyo, è una cittadina di montagna famosa per i centri termali (onsen) e la vista sul monte Fuji, il famoso vulcano. La città ospita anche il tempio di Hakone, un tempio shintoista con un portale d’accesso rosso (torii) che domina il Lago Ashi, visitabile in barca, e le terme sulfuree della valle di Owakudani.